SABATO 25 FEBBRAIO, ORE 9.00 NEL REFETTORIO PICCOLO DELLE BIBLIOTECHE RIUNITE PRESENTAZIONE DE “IL CASO MACBETH” DI GIUSEPPE TESTA

locandina-foto

Sabato 25 febbraio 2017 ore 9.00

nel Refettorio piccolo
delle Biblioteche Riunite
“Civica e A. Ursino Recupero”
Monastero benedettino di San Nicolò l’Arena
Via Biblioteca 13, Catania

Presentazione del libro

di Giuseppe Testa
Il caso Macbeth
Il Melangolo

locandina-giuseppe-testa

Saluti

Dott.ssa Rita Angela Carbonaro

Direttrice delle Biblioteche Riunite “Civica e A. Ursino Recupero

Relatore

.Avv. Nello Pogliese

Sarà presente l’autore

il-caso-macbeth

Il 5 novembre 1605 Giacomo I Stuart, re di Scozia e d’Inghilterra, sfugge a un attentato letale ordito dai Gesuiti e teso a eliminare l’intera famiglia reale oltre a un buon numero di Lord. Il regno è sotto choc. Fino al processo ai congiurati, celebrato nel 1606, il popolo britannico vive uno psicodramma collettivo. Shakespeare sta lavorando ad Antonio e Cleopatra quando un influente cortigiano, o forse il re in persona, gli commissiona un dramma a tema scozzese per rafforzare la posizione del sovrano a Londra come capo dell’Europa protestante. Benché abbia molti amici fra i cattolici, egli accetta l’incombenza. Scova una vecchia storia dell’anno Mille, consulta le fonti disponibili in inglese, forse fa un viaggio in Scozia e ricrea sulla scena l’habitat di una società barbara in cui i re si dividono in due categorie: quelli che uccidono e quelli che vengono uccisi. Seminando qua e là nel testo alcune incongruenze rivelatrici, riscrive la tragica vicenda di una congiura che ricorda troppo da vicino il complotto dal quale Giacomo I è appena uscito illeso. È l’inizio del “caso Macbeth”.

 

Advertisements

Informazioni su Biblioteche Riunite "Civica e A. Ursino Recupero" di Catania

Biblioteche Riunite "Civica e A. Ursino Recupero" - Via Biblioteca, 13 – 95124 - Monastero benedettino di San Nicolò l'Arena - Catania (Italy). - Tel. (+39) 095 316 883 - E-mail: biblct@virgilio.it
Questa voce è stata pubblicata in News, Novità Editoriali e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.